L’importanza storica e strategica delle strade romane

“Tutte le strade portano a Roma”: non è solo uno dei detti italiani più diffusi ma, almeno in epoca romana, un vero e proprio dato di fatto. A quei tempi, tutte le strade partivano da Roma, precisamente dal Campidoglio, usato come punto di riferimento per misurare la lunghezza di ogni strada, che veniva indicata con le cosiddete ‘pietre miliari’. La creazione delle strade romane fu inizialmente spontanea ed esse presero generalmente il nome dalle città alle quali conducevano (ad esempio, la via Ardeatina portava ad Ardea), dalle funzioni che assolvevano (via Salaria, la via del sale) e dalle popolazioni che arrivavano a raggiungere (via Latina). A partire dal IV secolo a.C. venne avviata la costruzione di nuove strade, dirette verso regioni lontane, a cui venne dato il nome dei magistrati (principalmente censore e console) che le avevano realizzate: ne è un esempio la Via Appia, iniziata nel 312 a.C. da Appio Claudio Cieco per aprire la strada verso la Magna Grecia nel contesto delle guerre sannitiche; ancora oggi l’Appia antica testimonia una delle bellezze della Roma classica. La costruzione di queste strade fu essenziale per la crescita dell’Impero; consentivano infatti di muovere rapidamente l’esercito e permettevano di mettere in comunicazione realtà geografiche e amministrative molto distanti. Le principali caratteristiche richieste nel tracciare una strada erano tre: la linea retta (dovevano essere il più dritte possibili, in modo da raggiungere rapidamente il punto di arrivo), il percorso rilevato e la permanenza in quota (entrambi necessari per motivi di sicurezza, al fine di evitare imboscate e attacchi a sorpresa). Dall’Hotel Centrale, spostandosi nelle varie direzioni, si puà visitare quello che è rimasto di queste antiche vie di comunicazione, una delle maggiori testimonianze storiche ed economiche  di questa antica civiltà all’avanguardia.

Advertisements

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: