Posts Tagged ‘piazza del popolo’

La rinomata Piazza del Popolo, a pochi passi dall’Hotel Centrale

ottobre 2, 2012

L’Hotel Centrale si trova a circa 200 metri da Piazza di Spagna, via Condotti e Piazza del Popolo; quest’ultima fu l’ultima grande realizzazione della Roma papale e un ottimo esempio di stratificazione architettonica, fenomeno consueto a Roma. Il nome deriva dal toponimo di ‘Popolo’, forse nome latino del ‘pioppo’, in base alla tradizione che ci fosse nella zona un boschetto di pioppi, oppure dalla dedica della chiesa di Santa Maria del Popolo, datata 1099 , al popolo romano che aveva permesso, a sue spese, la liberazione della zona da demoni e streghe. Nella piazza si svolsero nel tempo giochi, fiere e spettacoli popolari ma anche esecuzioni capitali. La sua entrata, per i visitatori che giungono da Nord, reca l’iscrizione “per un ingresso felice e fausto”. Tre sono i monumenti da segnalare nella piazza: l’Obelisco Flaminio, il gruppo delle tre Chiese (Santa Maria del Popolo, Santa Maria in Montesanto e Santa Maria dei Miracoli) e la Porta Flaminia. L’obelisco si trova al centro della piazza; egizio dei tempi del faraone Ramesse II, è il più antico ed il più alto di Roma (24 metri) dopo quello Lateranense e fu portato a Roma da Augusto. Nel 1589 Sisto V lo fece trasferire qui dal circo Massimo. La basilica di Santa Maria del Popolo venne eretta sul sepolcro dei Domizi dove Nerone fu sepolto nell’XI secolo ma venne poi ricostruita nella seconda metà del Quattrocento (da dove deriva l’aspetto rinascimentale) e restaurata alla metà del Seicento da Gian Lorenzo Bernini (da qui l’impronta barocca). La chiesa ospita i capolavori del Caravaggio “Conversione di San Paolo” e “Crocifissione di San Pietro”, oltre alle architetture di Raffaello Sanzio e del Bramante. Le due chiese gemelle, come vengono chiamate Santa Maria in Montesanto (1675) e Santa Maria dei Miracoli (1678), sono barocche e alla loro bellezza contribuì Bernini, che lavorò anche alla facciata interna della Porta Flaminia o del Popolo. Dopo varie trasformazioni, la piazza fu risistemata da Giuseppe Valadier all’inizio dell’Ottocento, che le diede l’attuale forma ellittica, con due fontane sugli emicicli: una, verso fiume, raffigurante Nettuno tra due Tritoni; l’altra, sotto il Pincio, con la dea Roma affiancata dal Tevere e dall’Aniene.

Annunci

Roma in maschera: il carnevale nelle Piazze

marzo 4, 2011

Il 7 e l’8 Marzo il Carnevale romano giungerà in Piazza di Spagna, vicino all’hotel e la trasformerà in un meraviglioso teatro a cielo aperto.
Dalle ore 15.00 alle 19.00 artisti di strada porteranno la magia nella Piazza: vi coinvolgeranno con interpretazioni teatrali, spettacoli di commedia dell’arte, numeri equestri e sfilate in costume.
Lo spirito carnevalesco si appresta a contagiare proprio tutti: maschere e parate in costume invaderanno Piazza di Spagna, colorandola di coriandoli ed allegria.
In piazza del Popolo sarà allestito un divertente villaggio dove, grazie alla collaborazione con il Teatro dell’Opera, ci saranno scenografie uniche per godere nel migliore dei modi dello spirito di festa.
La manifestazione si concluderà in Piazza del Pincio, con una esplosione di fuochi d’artificio in un grande spettacolo pirotecnico.

Dall’Hotel Centrale, a piedi, un itinerario di storia e arte

agosto 26, 2010

A 200 metri dall’Hotel Centrale, si trova la storica Piazza del Popolo, con la chiesa di Santa Maria del Popolo e l’obelisco. Si prosegue poi fino a raggiungere piazza della Rotonda, dove si erge il Pantheon (foto). Andando oltre, si giunge in Corso Rinascimento, nelle cui vicinanze si può ammirare Piazza Navona. Si continua la passeggiata fino in via Giulia, una strada rinascimentale fiancheggiata da palazzi aristocratici. Da qui, ci si dirige verso Piazza Farnese, delimitata dall’ultimo dei grandi palazzi rinascimentali, Palazzo Farnese. Il giro termina a Campo de’ Fiori, una piazza che prende il nome dai prati fioriti che l’adornavano fino al ‘400, quando divenne sede del mercato tuttora esistente.

Per maggiori informazioni e prenotazioni soggiorni: http://www.hotel-centraleroma.romaviva.com/

Pasqua a Roma: mostre, eventi e cultura vi aspettano!

aprile 10, 2009

Da non perdere la XII edizione del Festival di Pasqua: la manifestazione è dedicata alla musica sacra nel mondo. Il Festival è nato a Roma nel 1998 da un’idea del regista italiano Enrico Castiglione, oggi è diventato un appuntamento di successo ed un simbolo della Capitale. La manifestazione ha inizio il 5 aprile alle 20.30 nella Chiesa di Sant’Andrea della Valle, le altre location che accoglieranno il Festival di Pasqua saranno la Basilica di Santa Sabina, quella dei S. S. Apostoli, la Chiesa di Sant’Anselmo, Santa Maria sopra Minerva e nella Basilica di Santa Maria in Ara Coeli si terrà il concerto di chiusura il giorno di Pasqua, il 12 Aprile.
uovo_pasqua
Ma Roma offre anche altre iniziative: alle Scuderie del Quirinale continua fino al 29 Maggio la Mostra “Futurismo. Avanguardia – Avanguardie“, al Chiostro del Bramante la Mostra “Giulio Cesare. L’uomo, le imprese, il mito” sarà aperta fino al 3 Maggio, al Complesso del Vittoriano “Giotto e il Trecento” fino al 29 Giugno, al Palazzo delle Esposizioni la mostra “Darwin 1809 – 2009” si concluderà il 3 Maggio e alla Casa di Goethe “Johann Martin von Rohden 1778 – 1868” l’esposizione delle opere continua fino al 21 Giugno.

XII edizione del Festival di Pasqua – Settimana di Pasqua dal 5 al 12 Aprile 2009 – Info 06.64829220

San Valentino nella città che al contrario si legge AMOR!

gennaio 19, 2009

In occasione del prossimo San Valentino, l’Hotel Centrale offre un’occasione per regalare e regalarsi un imperdibile weekend romano: 3 notti a soli 390 euro oppure 2 notti a soli 290 euro in camera doppia deluxe estremamente romantica, con una bottiglia di spumante in camera. Per concedere ai suoi ospiti un vero momento di relax e un soggiorno speciale nella ricorrenza del cuore, l’Hotel servirà, a chi lo desidera, la colazione in camera senza supplemento di prezzo.
Il pacchetto San Valentino, occasione per godersi una delle città più romantiche al mondo: Roma (che al contrario si legge ‘AMOR’) e soggiornare in una zona pedonale a 200 metri da Piazza di Spagna, comprende: camera doppia deluxe per 3 notti (da giovedì 12 a sabato 14 febbraio 2009) al prezzo speciale di 390 euro, OPPURE camera doppia deluxe per 2 notti (venerdì 13 e sabato 14 febbraio 2009) al prezzo speciale di 290 euro, CON colazione inclusa e servita in camera E bottiglia di spumante inclusa nel prezzo.

Una sfilata ‘vicina al centro’ per il 156° anniversario della Polizia di Stato

luglio 1, 2008

In occasione del suo 156° anniversario, la Polizia di Stato ha festeggiato a Roma dal 16 al 18 maggio. La cerimonia inaugurale si è svolta a Piazza del Popolo il 16 maggio con la presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Ministro dell’Interno Roberto Maroni che insieme al Capo della Polizia Antonio Manganelli hanno consegnato onorificenze e medaglie d’oro, al valore e al merito, a tutti i poliziotti che si sono distinti in servizio. La cerimonia è stata trasmessa in diretta, alle ore 11:00, dalla Rai e da Sky.

Per questa occasione sono sfilate migliaia di agenti di polizia. La sfilata è passata anche per Via del Corso, vicino all’hotel Centrale… Le foto sono state infatti scattate all’altezza di via Laurina.


Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools

Piazza del Popolo tra storia e leggenda

marzo 3, 2008
piazza_del_popolo.jpg

Piazza del Popolo è una delle più celebri piazze di Roma, ai piedi del Pincio. Sembra che il nome derivi da l latino populus (pioppo) poiché secondo la tradizione c’è, nella zona, un boschetto di pioppi pertinente alla tomba di Nerone. Questa storia si intreccia con una leggenda che vuole il fantasma di Nerone frequentare la zona delle Mura aureliane oggi detta Muro torto, dove era la sua tomba, e farvi sabba sotto un noce insieme con diavoli e streghe. Rielaborata architettonicamente da Valadier nel 1834, Piazza del Popolo si è trasformata negli ultimi anni in un’elegante isola pedonale. Luogo di eventi e di concerti, è la porta rinascimentale della città: da qui si apre la classica passeggiata su Via del Corso, Via del Babuino e Via Ripetta. Il vertice di questo triangolo di vie è noto come Tridente ed è delimitato dalle chiese gemelle di S.Maria dei Miracoli e di Montesanto. Al centro della piazza si erge l’Obelisco Flaminio, alto 24 metri, costruito ai tempi dei faraoni Ramesse II° e Mineptah e portato a Roma sotto Augusto. In fondo alla piazza si trova la chiesa di Santa Maria del Popolo, piccolo gioiello e patrimonio artistico.

Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools Bookmarking Tools