Archive for giugno 2013

I luoghi più romantici di Roma secondo Yahoo Answer

giugno 24, 2013

Luoghi romantici RomaEcco quali sono i posti e gli angoli romantici della città eterna e più romantica del mondo secondo gli utenti di Yahoo Answer; abbiamo lasciato appositamente i nomi dei profili che hanno dato il loro contributo… Carla C (miglior risposta): “di luoghi romantici a Roma ce ne sono tantissimi. Per cominciare: Fontana di Trevi, per lanciare la monetina insieme e tornarci presto, poi piazza Santa Maria in Trastevere, il laghetto di Villa Borghese, Piazza Navona, il ponte di Castel Sant’angelo, piazza della Rotonda, la bocca della Verità, il Gianicolo, l’Aventino col giardino degli aranci ma anche il laghetto dell’Eur o il pontile di Ostia, oppure la salita in cima alla cupola di San Pietro!”. Favola97: “feci la stessa domanda per fare una sorpresa al mio fidanzato… Mi consigliarono il ponte di Castel Sant’Angelo di sera… Ci andai di giorno, lui rimase talmente colpito che ci tornammo anche di sera e rimanemmo ancora più incantati… Penso che quello sia il posto più romantico”. Luca: “di certo il ponte Milvio dove i fidanzati mettono i lucchetti in segno del loro amore!!”. Azzurra: “tutti i posti sono belli a Roma quando si è innamorati!”.

Here are the romantic places and corners of the Eternal and the most romantic city in the world, according to the users of Yahoo Answer; we purposely left the names of the profiles that have contributed to this topic… Carla C (best answer): “there are many romantic places in Rome. To begin with, the Trevi Fountain, where you can flip the coin together, in order to come back soon, then Piazza Santa Maria in Trastevere, the lake of Villa Borghese, Piazza Navona, the bridge of Castel Sant’Angelo, Piazza della Rotonda, the mouth of Truth, the Janiculum Hill, the Aventine with the orange garden but also the Eur little lake or the wharf at Ostia, or climbing on the top of the dome of St. Peter”. Favola97: “I made the same question to surprise my boyfriend… Someone advised me the bridge of Castel Sant’Angelo in the night… I went there during the day, my boyfriend was so impressed that we returned there in the evening and we were even more delighted… I think that’s the most romantic place”. Luca: “certainly the Milvio Bridge where engaged couples put padlocks as a sign of their love!”. Azzurra: “all places are beautiful in Rome when you’re in love!”.

Annunci

“Paesaggio prossimo”: Roma incontra i libri fino al 26 giugno 2013

giugno 17, 2013

Paesaggio prossimoAncora per due settimane, fino al 26 giugno 2013, tutti i mercoledì presso la Casa delle Letterature in Piazza dell’Orologio, 3 a Roma, dalle ore 18:30, ci saranno gli “Incontri con libri, persone, luoghi” di “Paesaggio prossimo”. Il Gruppo FAI Giovani Roma ha infatti promosso, in collaborazione con la Casa delle Letterature, un ciclo di incontri sul tema del paesaggio. Essi hanno ruotato intorno alla presentazione di un nuovo libro, che è stato al centro della discussione tra l’autore, il presentatore e il pubblico. I libri e le tematiche sono stati selezionati per la loro visione innovativa, originale, o anche poetica, del paesaggio, del giardino e delle colture agricole. Sono stati anche proiettati anche filmati e/o documentari. L’ingresso è gratuito ma i posti sono limitati; per partecipare agli ultimi 2 incontri è necessario accreditarsi su http://www.faiprenotazioni.it/. Qui di seguito i temi degli ultimi 2 appuntamenti. Mercoledì 12 Giugno: “La trasformazione dei nostri paesaggi agrari, il cibo italiano non serve più!”, incontro con Stefano Liberti, autore del libro “Land Grabbing. Come il mercato delle terre crea il nuovo colonialismo”, MinimumFax e con Isabella Dalla Ragione, autrice del libro “Archeologia Arborea. Diario di due cercatori di piante”, Ali&No. Mercoledì 26 Giugno: “Paesaggi Marginali”, Maria Ida Gaeta incontra Giorgio Vasta, autore del libro “Spaesamento”, Laterza e Antonella Tarpino, “Spaesati Luoghi dell’Italia in abbandono tra memoria e futuro”, Einaudi. GUARDA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI INCONTRI SVOLTI.

Yet for two weeks, until 26 June 2013, every Wednesday at the House of Literature in the Piazza dell’Orologio, 3 in Rome, from 6.30 pm, there will be “Meet books, people, places” of the “Next Landscape”. The Young Group FAI of Rome has promoted, in collaboration with the House of Literature, a series of meetings on the theme of landscape. They revolved around the presentation of a new book, which has been the focus of the discussion between the author, the announcer and the audience. The books and the themes have been selected for their innovative, original, or even poetic vision of the landscape, the garden and the agricultural crops. They have been also screened films and / or documentaries. Admission is free but places are limited; to participate to the last 2 meetings you will have to register on http://www.faiprenotazioni.it/. Here are the themes of the last 2 meetings. Wednesday, June 12: “The transformation of our agricultural landscapes, Italian food is no longer needed!”, meeting with Stefano Liberti, author of “Land Grabbing. As the land market creates new colonialism”, MinimumFax and Isabella Dalla Ragione, author of the book “Arborea Archaeology. Diary of two seekers of plants”, Ali&No. Wednesday, June 26: “Marginal Landscapes”, Maria Ida Gaeta meets Giorgio Vasta, author of the book “Disorientation”, Laterza and Antonella Tarpino, “Lost Places in Italy abandoned between memory and future”, Einaudi. WATCH THE FULL PROGRAMME OF THE MEETINGS HELD.

La ‘Dolce vita’ di Roma

giugno 10, 2013

Dolce vita cartelloneLa città eterna è, nell’immaginario collettivo, caratterizzata dalla ‘Dolce vita’, termine che deriva dal titolo del celeberrimo film del 1960 di Federico Fellini, interpretato da Marcello Mastroianni e Anita Ekberg. La trama consta di sette episodi che narrano appunto la ‘dolce vita’ di Roma a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta, attraverso le vicende del cinico e disincantato giornalista di gossip Marcello Rubini. Il film tratteggia la capitale d’Italia come un luogo abitato da aristocratici, politici, prostitute e personaggi dello show business, ritraendoli a volte come personaggi caricaturali, altre attraverso il più asciutto realismo. L’atmosfera lieve rappresentata dal film è rimasta legata a Roma e soprattutto a via Vittorio Veneto, una delle strade in cui le vicende si svolgono e che, negli anni Cinquanta e Sessanta, era al centro della vita mondana grazie alla presenza di numerosi caffè ed alberghi frequentati da celebrità o aspiranti tali. Ancora oggi lungo la via si trovano negozi e locali e via Veneto rimane una delle strade più famose di Roma, sebbene l’atmosfera della ‘Dolce vita’ sia molto cambiata. GUARDA UNA SEQUENZA DEL FILM.

The Eternal City is, in the collective imagination, characterized by ‘la Dolce Vita’, a term derived from the title of the famous 1960 movie directed by Federico Fellini, starring Marcello Mastroianni and Anita Ekberg. The plot consists of seven episodes that narrate precisely the ‘sweet life’ of Rome at the turn of the Fifties and Sixties, through the vicissitudes of the cynical and disillusioned gossip columnist Marcello Rubini. The film portrays the capital of Italy as a place inhabited by aristocrats, politicians, prostitutes and people in show business, sometimes portraying them as caricature characters, others through the driest realism. The atmosphere represented by slight film was tied to Rome and especially to via Vittorio Veneto, one of the streets in which the events take place and that, in the Fifties and Sixties, was the center of social life thanks to the many cafes and hotels frequented by celebrities or would-be. Still today, along the street there are shops, bars and restaurants and via Veneto remains one of the most famous streets of Rome, although the atmosphere of the ‘dolce vita’ has changed a lot. WATCH A SEQUENCE OF FILM.

Una serie di concerti lunga due mesi al Rock in Roma 2013

giugno 3, 2013

Rock in Roma 2013Una serie di concerti in cui si alterneranno sul palco le migliori star della musica rock, da fine maggio a fine luglio, all’Ippodromo delle Capannelle in via Appia Nuova 1245: questo è Rock in Roma 2013. In quattro anni la manifestazione si è affermata come uno dei maggiori rock festival italiani perchè ha ospitato le più grandi star internazionali ed italiane e anche l’edizione 2013 si conferma come best major festival italiano. Si esibiranno infatti artisti storici del rock mondiale, alcuni tra i più attesi brand new artists del panorama musicale attuale e i migliori artisti rappresentativi di generi musicali eterogenei che spaziano dal metal alla techno, dal folk all’elettronica, dal classical pop all’alternative. Le aree concerti saranno quest’anno molteplici e saranno inaugurate nuove aree in grado di accogliere un numero sempre maggiore di persone: con circa 60 giorni di attività e 20 concerti in programma, sono infatti attesi circa 300.000 mila spettatori… I biglietti degli spettacoli del Rock in Roma 2013 saranno sempre disponibili ai botteghini, in vendita nei giorni dei concerti dalle ore 18 oppure saranno acquistabili sia online sia presso i circuiti di vendita autorizzati. TUTTE LE INFORMAZIONI.

A series of concerts will see on stage the best performers of rock music, from late May to late July, at the Ippodromo delle Capannelle in Appia Nuova street, 1245: this is Rock in Rome 2013. In four years the event has established itself as one of the biggest rock Italian festival because it hosted the biggest international as well as Italian stars and the 2013 edition is confirmed as the best major Italian festival. They will perform in fact historical artists of the rock world, some of the most anticipated brand new artists of the current music scene and the best artists representing diverse musical genres ranging from metal to techno, from folk to electronics, from classical pop to alternative. There will be many areas concerts and there will be inaugurated this year new areas to accommodate an increasing number of persons: with 60 days of activities and 20 concerts scheduled, the event is in fact expected to attract around 300 million viewers… Tickets for the shows of the Rock in Rome 2013 will always be available at the box office, for sale in the days of concerts from 6 pm or they can be purchased either online or at the authorized sales circuits. ALL INFORMATION.