Archive for the ‘Eventi’ Category

A Roma Duchamp “Re-made in Italy” fino al 9 febbraio 2014

novembre 18, 2013

Mostra DuchampInaugurata l’8 ottobre 2013, la mostra “Duchamp. Re-made in Italy” continuerà fino al 9 febbraio 2014 alla GNAM – Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea (viale delle Belle Arti, 131, Roma). A cento anni esatti da “Ruota di bicicletta”, il primo ready-made di Marcel Duchamp, la Galleria dedica una mostra all’artista che ha rivoluzionato definitivamente il concetto di opera d’arte, a partire dai primi decenni del XX secolo. L’esposizione verte principalmente sulle opere donate al museo dall’editore e gallerista Arturo Schwarz e ripercorre la storia del passaggio espositivo dell’artista in Italia, focalizzandosi su due importanti appuntamenti: la mostra a Milano presso la Galleria Schwarz, dal 5 giugno al 30 settembre del 1964 e l’esposizione realizzata a Roma presso lo spazio Gavina di via Condotti, nel giugno 1965, con l’allestimento di Carlo Scarpa. Il percorso si snoda in sette sale e racconta, attraverso un centinaio di pezzi, il lavoro di Marcel Duchamp in relazione agli incontri e all’attività espositiva avvenuti negli anni Sessanta in Italia. Il cuore della mostra sono i 14 famosi ready-made, replicati da Duchamp in accordo con Arturo Schwarz nel 1964-1965, donati alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma nel 1998. Sono esposti anche i suoi ritratti (di Man Ray), fotografie d’epoca, i suoi famosi scacchi da viaggio e le incisioni dedicate a questo tema. Un’ampia sezione, infine, è dedicata all’influsso esercitato da Duchamp in Italia e agli incontri fra lui e alcuni artisti in occasione dei suoi numerosi soggiorni, con opere di Baj, Baruchello, Dangelo, Patella, Fioroni e Vaccari. INFORMAZIONI.

In mostra a Roma Venanzo Crocetti e “L’eleganza nel Novecento”

settembre 17, 2013

Mostra CrocettiLe opere scultoree di Venanzo Crocetti (1913-2003), uno dei massimi protagonisti della scultura del Novecento, sono esposte, dal 2 settembre al 20 ottobre 2013, al Museo Nazionale di Palazzo Venezia di Roma. La mostra, dal titolo “L’eleganza nel Novecento (Venanzo Crocetti e il sentimento dell’antico)”, consiste in 85 opere scultoree in costante dialogo con l’antico, con rimandi al lessico figurativo della tradizione classica, sia essa aulica (Arturo Martini, Donatello, Antelami, Poussin, Niccolò dell’Arca), italica o mediterranea. L’antico è sviluppato in ogni sfumatura, rimando, ispirazione, all’interno di un dialogo sentimentale carico di memorie. Le opere sono suddivise secondo alcuni grandi temi, tra cui le sezioni Elegantiae (la traccia classicheggiante: ballerine, modelle, teste e busti all’eroica); Etternale Ardore (il tragico dei soggetti epici: maddalene, fughe, ratti, incendi) e Clementiae (il lessico dei memoriali rusticani: pescatori, bagnanti, animali). Un intenso percorso di stile, grazia e sensualità, un eleganza di un presente senza tempo in cui Crocetti, coagulando la scultura in un progetto estetico che accorpa i secoli, punta alla sostanza dell’anima.

Il grande cinema al Museo Maxxi

settembre 5, 2013

Cinema a MaxxiDal 14 settembre al 6 novembre 2013, al Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo in via Guido Reni 4A, si svolgeranno retrospettive, incontri con attori e registi, conferenze, documentari e pellicole in anteprima riguardanti la settima arte. L’iniziativa, organizzata nei mesi che precedono l’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (8-17 novembre 2013) dalla Fondazione Cinema per Roma e dal Maxxi, si svolgerà ogni sabato e mercoledì, in cui il Museo ospiterà un’inedita programmazione cinematografica in un’inconsueta e innovativa commistione fra cinema e spazi museali. “Cinema al Maxxi” sarà suddiviso in tre sezioni: i Dimenticati – Grandi autori e film italiani da ritrovare; Incontri con uomini e donne eccezionali e MAXXI/Anteprime. I Dimenticati offrirà una retrospettiva di grandi film del cinema italiano dal dopoguerra alla fine degli anni ‘70, in una cornice di incontri e conferenze con attori e registi, scrittori e giornalisti, personalità della società civile e della politica. Incontri con uomini e donne eccezionali  accoglierà invece una selezione dei migliori film documentari degli ultimi anni in lingua originale, un’esplorazione delle ultime evoluzioni del romanzo biografico, una selezione di “vite incredibili” celebrate sul grande schermo. MAXXI/Anteprime, infine, proporrà, il giorno prima dell’uscita in sala, ogni mercoledì alle ore 21, una serie di anteprime in collaborazione con le più importanti distribuzioni cinematografiche. INFO E PROGRAMMA.

A Roma il fascino di una visita al Colosseo di notte

settembre 3, 2013

Colosseo di notteFino al 2 novembre 2013 è possibile visitare di notte il simbolo della città eterna, l’anfiteatro Flavio (universalmente conosciuto come il Colosseo): la visita è proposta dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma e si svolge ogni giovedì e sabato. Il percorso di visita, della durata complessiva di 75 minuti, è organizzato in gruppi guidati; oltre ad illustrare l’architettura delle varie parti dell’anfiteatro, un operatore didattico descrive gli spettacoli che vi si svolgevano. Le aperture serali dell’anfiteatro consentono anche la visita ai sotterranei e alla mostra in corso su Costantino. L’esposizione celebra l’anniversario dell’eccezionale manifesto di tolleranza religiosa diffuso dall’imperatore romano d’Occidente nel 313 d. C., noto anche come “Editto di Milano”. Il percorso espositivo si articola in sezioni che approfondiscono, con oltre centosessanta preziosi reperti provenienti da tutta Europa, tematiche storiche, artistiche e religiose dell’epoca costantiniana, con una particolare visione sulla Roma del tempo.

A Roma “Emilio Isgrò. Modello Italia 2013-1964”

agosto 9, 2013

A Roma, un peccato perdersi la mostra “Emilio Isgrò. Modello Italia 2013-1964” alla GNAM, Galleria Nazionale D’Arte Moderna e Contemporanea. Artista cancellatore, drammaturgo e scrittore, Isgrò (1937, Barcellona di Sicilia) ha incaricato le sue cancellature di (non) parlare per lui. Molto oltre l’object trouvè, molto più avanti del concettualismo, Isgrò ha iniziato nel 1964 a cancellare testi e mappe di fondamentale importanza patriottica.

20 giugno – 6 ottobre, 2013.Image

La ‘Festa de’ noantri’, autentica celebrazione capitolina nel quartiere di Trastevere a Roma

luglio 15, 2013

Festa de noantriPer chi ama passeggiare e ammirare le bellezze di Roma, nel mese di luglio può partecipare alla ‘Festa de’ noantri’. Si celebra in onore della Beata Vergine del Carmelo, in occasione della Sua ricorrenza liturgica, dal 15 al 30 luglio nel rione Trastevere di Roma. E’ senza dubbio una delle feste più sentite dal popolo romano: nelle strade e nelle piazze vengono allestiti palchi per esibizioni teatrali, musicali e comiche e sono presenti stand di prodotti tipici e punti ristoro. Le origini della festa pare risalgano al 1535: si tramanda infatti che dopo una tempesta, fu rinvenuta da alcuni pescatori alla foce del Tevere una statua della Vergine Maria scolpita in legno di cedro. La Madonna, per questa ragione chiamata “Madonna Fiumarola”, fu poi donata ai carmelitani (a cui si deve il titolo “Madonna del Carmine”) della chiesa di San Crisogono a Trastevere (in piazza Sonnino); divenne così la Santa Protettrice dei Trasteverini. La statua lignea policroma del XIX secolo che raffigura la Madonna del Carmine si trova ora nella chiesa di Sant’Agata: da qui ogni anno il sabato dopo il 16 luglio viene portata in processione per le vie del rione fino alla chiesa di San Crisogono, dove sosta per otto giorni, prima di tornare con un’altra processione nella chiesa di appartenenza. PER SAPERNE DI PIU’.

For those who love to walk and admire the beauties of Rome, in the month of July you can participate in the ‘Festa de’ noantri ‘. It is celebrated in honor of Beata Vergine del Carmelo, on the occasion of Her liturgical feast, from July, 15 to to July, 30 in the district of Trastevere. It is without doubt one of the most favorite celebrations for Roman people: in the streets and squares there are set up stages for theatrical, musical and comedian performances and there are stands of typical products and food. The origins of the festival appears to date back to 1535: it is said in fact that after a storm it was found by some fishermen, at the mouth of the Tiber, a statue of the Virgin Mary carved in cedar wood. The Lady was for this reason called “Madonna Fiumarola” and it was later donated to the Carmelites (to whom we owe the title “Madonna del Carmine”) of the church of San Grisogono in Trastevere (in Sonnino Square); in this way it became the patron saint of Trasteverini . The Nineteenth century polychrome wooden statue of the Madonna del Carmine is now in the church of St. Agata: from here, every year on the Saturday after July, 16, it is carried in procession through the streets of the district to the church of San Grisogono, where it stops for eight days, before returning with another procession in the church it belongs to. FOR MORE .

L’ ‘Isola del Cinema’ 2013, diciottesima edizione di una delle manifestazioni estive più amate e frequentate

luglio 1, 2013

Isola del cinemaDal 20 giugno al primo di settembre 2013 all’Isola Tiberina di Roma gli appassionati di cinema possono godersi gli spettacoli organizzati dall’iniziativa ‘Isola del Cinema’. E’ una delle manifestazioni estive più amate e frequentate ed è suddivisa tra le numerose proiezioni (in tre diversi spazi) e gli eventi collaterali organizzati. Nata nel 1995 nel cuore di Roma, tra le bellissime sponde del fiume Tevere e la brezza estiva dell’Isola Tiberina, è giunta quest’anno alla diciottesima edizione. Il ‘Salotto del Cinema Italiano e Internazionale’, dove trovano spazio eventi dedicati all’interazione tra il cinema e le altre arti, dove convivono storia, cultura, arte e innovazione, raggruppa serate di anteprime, retrospettive, mostre, rassegne, incontri con registi, percorsi nei nuovi mestieri della settima arte nonché prestigiosi dibattiti sul Cinema e le sue innumerevoli contaminazioni con la letteratura, la poesia e la filosofia. QUI TUTTE LE INFORMAZIONI.

From June 20 to September 1, 2013 on the Tiberina Island in Rome, movie buffs can enjoy the shows organized by the initiative ‘Isola del Cinema’. It is one of the most popular and crowded summer events and it is divided among the numerous projections (in three different spaces) and the events organized. Born in 1995 in the heart of Rome, between the beautiful banks of the river Tevere and the summer breeze of the Tiberina Island, it is now in its eighteenth edition. The ‘Lounge of the Italian and International Cinema’, where there are events dedicated to the interaction between cinema and the other arts, where history, culture, art and innovation live together, it brings together evenings of premieres, retrospectives, exhibitions, festivals, meetings with directors, journeys in the new trades of the seventh art and prestigious debates on Cinema and its countless contamination with literature, poetry and philosophy. ALL INFORMATION HERE.

“Paesaggio prossimo”: Roma incontra i libri fino al 26 giugno 2013

giugno 17, 2013

Paesaggio prossimoAncora per due settimane, fino al 26 giugno 2013, tutti i mercoledì presso la Casa delle Letterature in Piazza dell’Orologio, 3 a Roma, dalle ore 18:30, ci saranno gli “Incontri con libri, persone, luoghi” di “Paesaggio prossimo”. Il Gruppo FAI Giovani Roma ha infatti promosso, in collaborazione con la Casa delle Letterature, un ciclo di incontri sul tema del paesaggio. Essi hanno ruotato intorno alla presentazione di un nuovo libro, che è stato al centro della discussione tra l’autore, il presentatore e il pubblico. I libri e le tematiche sono stati selezionati per la loro visione innovativa, originale, o anche poetica, del paesaggio, del giardino e delle colture agricole. Sono stati anche proiettati anche filmati e/o documentari. L’ingresso è gratuito ma i posti sono limitati; per partecipare agli ultimi 2 incontri è necessario accreditarsi su http://www.faiprenotazioni.it/. Qui di seguito i temi degli ultimi 2 appuntamenti. Mercoledì 12 Giugno: “La trasformazione dei nostri paesaggi agrari, il cibo italiano non serve più!”, incontro con Stefano Liberti, autore del libro “Land Grabbing. Come il mercato delle terre crea il nuovo colonialismo”, MinimumFax e con Isabella Dalla Ragione, autrice del libro “Archeologia Arborea. Diario di due cercatori di piante”, Ali&No. Mercoledì 26 Giugno: “Paesaggi Marginali”, Maria Ida Gaeta incontra Giorgio Vasta, autore del libro “Spaesamento”, Laterza e Antonella Tarpino, “Spaesati Luoghi dell’Italia in abbandono tra memoria e futuro”, Einaudi. GUARDA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI INCONTRI SVOLTI.

Yet for two weeks, until 26 June 2013, every Wednesday at the House of Literature in the Piazza dell’Orologio, 3 in Rome, from 6.30 pm, there will be “Meet books, people, places” of the “Next Landscape”. The Young Group FAI of Rome has promoted, in collaboration with the House of Literature, a series of meetings on the theme of landscape. They revolved around the presentation of a new book, which has been the focus of the discussion between the author, the announcer and the audience. The books and the themes have been selected for their innovative, original, or even poetic vision of the landscape, the garden and the agricultural crops. They have been also screened films and / or documentaries. Admission is free but places are limited; to participate to the last 2 meetings you will have to register on http://www.faiprenotazioni.it/. Here are the themes of the last 2 meetings. Wednesday, June 12: “The transformation of our agricultural landscapes, Italian food is no longer needed!”, meeting with Stefano Liberti, author of “Land Grabbing. As the land market creates new colonialism”, MinimumFax and Isabella Dalla Ragione, author of the book “Arborea Archaeology. Diary of two seekers of plants”, Ali&No. Wednesday, June 26: “Marginal Landscapes”, Maria Ida Gaeta meets Giorgio Vasta, author of the book “Disorientation”, Laterza and Antonella Tarpino, “Lost Places in Italy abandoned between memory and future”, Einaudi. WATCH THE FULL PROGRAMME OF THE MEETINGS HELD.

Una serie di concerti lunga due mesi al Rock in Roma 2013

giugno 3, 2013

Rock in Roma 2013Una serie di concerti in cui si alterneranno sul palco le migliori star della musica rock, da fine maggio a fine luglio, all’Ippodromo delle Capannelle in via Appia Nuova 1245: questo è Rock in Roma 2013. In quattro anni la manifestazione si è affermata come uno dei maggiori rock festival italiani perchè ha ospitato le più grandi star internazionali ed italiane e anche l’edizione 2013 si conferma come best major festival italiano. Si esibiranno infatti artisti storici del rock mondiale, alcuni tra i più attesi brand new artists del panorama musicale attuale e i migliori artisti rappresentativi di generi musicali eterogenei che spaziano dal metal alla techno, dal folk all’elettronica, dal classical pop all’alternative. Le aree concerti saranno quest’anno molteplici e saranno inaugurate nuove aree in grado di accogliere un numero sempre maggiore di persone: con circa 60 giorni di attività e 20 concerti in programma, sono infatti attesi circa 300.000 mila spettatori… I biglietti degli spettacoli del Rock in Roma 2013 saranno sempre disponibili ai botteghini, in vendita nei giorni dei concerti dalle ore 18 oppure saranno acquistabili sia online sia presso i circuiti di vendita autorizzati. TUTTE LE INFORMAZIONI.

A series of concerts will see on stage the best performers of rock music, from late May to late July, at the Ippodromo delle Capannelle in Appia Nuova street, 1245: this is Rock in Rome 2013. In four years the event has established itself as one of the biggest rock Italian festival because it hosted the biggest international as well as Italian stars and the 2013 edition is confirmed as the best major Italian festival. They will perform in fact historical artists of the rock world, some of the most anticipated brand new artists of the current music scene and the best artists representing diverse musical genres ranging from metal to techno, from folk to electronics, from classical pop to alternative. There will be many areas concerts and there will be inaugurated this year new areas to accommodate an increasing number of persons: with 60 days of activities and 20 concerts scheduled, the event is in fact expected to attract around 300 million viewers… Tickets for the shows of the Rock in Rome 2013 will always be available at the box office, for sale in the days of concerts from 6 pm or they can be purchased either online or at the authorized sales circuits. ALL INFORMATION.

La “Notte dei Musei” romani si svolge sabato 18 maggio 2013

maggio 13, 2013

Notte museiLa Notte dei Musei, patrocinata dall’Unesco e dal Consiglio d’Europa, è un occasione unica per visitare gratuitamente e fuori orario musei statali, civici e privati, gallerie, mostre, biblioteche e zone archeologiche. Giunta alla sua quinta edizione italiana, si svolgerà a Roma, quest’anno la prima città europea ad annunciare la sua partecipazione, sabato 18 maggio 2013 dalle ore 20 in poi. Il 18 Maggio non sarà solo la giornata dedicata alla Notte dei Musei, ma anche la Giornata Internazionale dei Musei istituita dall’International Council of Museums. Il tema di quest’anno è Musei (Memoria + Creatività) = Sviluppo Sociale. Tra le strutture visitabili nella capitale d’Italia: il Planetario, la Galleria Nazionale d’arte Antica di Palazzo Corsini, Il Museo Nazionale Etrusco, la Chiesa di Sant’Ignazio e i Musei statali (grazie all’accordo con il MIBAC). La Notte dei Musei coinvolge più di 30 Paesi europei: per vedere in quali città si svolge, l’elenco dei musei e il programma consultate il PORTALE UFFICIALE.

The Night of Museums, sponsored by UNESCO and the Council of Europe, is a unique chance to visit for free and overtime civic and private museums, galleries, exhibitions, libraries and archaeological sites. Now in its fifth Italian edition, it will be held in Rome, this year the first European city to announce its participation, Saturday, May 18, 2013 from 8 pm onwards. May 18 will not be the only day dedicated to the Night of Museums, but also to the International Day of Museums established by the International Council of Museums. This year’s theme is Museums (Creativity + Memory) = Social Development. Among the visited museums in the capital of Italy there will be: the Planetarium, the National Gallery of Ancient Art of Palazzo Corsini, the National Etruscan Museum, the Church of St. Ignatius and the State Museums (thanks to the agreement with the MIBAC). The Night of Museums involves more than 30 European countries: to see in which cities it takes place, the list of museums and the program refer to the OFFICIAL WEBSITE.